APPLICA IL MODELLO APPLE AL TUO BAR E DIVENTA IL NUMERO 1 NELLA TUA ZONA

24 Giugno 2019 0 Di baristalibero
APPLICA IL MODELLO APPLE AL TUO BAR E DIVENTA IL NUMERO 1 NELLA TUA ZONA

 

È ormai l’azienda più grande al mondo già da tantissimi anni, ha il predominio sulla tecnologia nonostante abbia grossi competitor contro, la storia di Apple e Steve Jobs ha fatto storia, ormai è conosciuta da tutti,

ma quale è la ragione principale di questo successo?

 

Una delle ragioni principali del successo di Apple è il sistema integrato, sono gli unici al mondo ad avere il loro software che gira sul loro hardware, questo ha permesso all’azienda di avere il controllo ed insieme ad un marketing fantastico hanno creato un mito.

 

Ti parlo del modello Apple perché voglio portarti a fare un ragionamento.

 

Pensi che avrebbero avuto lo stesso successo delegando il software o l’harware ad altre aziende?

 

Io personalmente non credo, poi potete pensarla come volete perché ad esempio in un post sul gruppo quando ho parlato del libro del fondatore della Nike mi hanno detto che “loro (la Nike) erano già grandi”, ragazzi scordatevi questa cosa, ogni azienda è partita da zero e con mille sacrifici sono diventati grandi, non esiste la bacchetta magica e probabilmente quello che hanno fatto loro per portare l’azienda a quel livello voi non lo fareste mai!

 

Detto questo, dicevamo che il sistema integrato di Apple gli ha permesso di mantenere il controllo sul proprio prodotto, portandoli a diventare l’azienda numero uno al mondo.

 

Cosa Impariamo dalla loro esperienza?

 

Dall’esperienza di Apple capiamo che dobbiamo avere il controllo della nostra azienda, capitemi bene e seguitemi in questa parte, questo non significa che Apple produce tutto da sola, anzi è ampliamente risaputo che si fa produrre ogni pezzo da fabbriche in Cina, ma la differenza è che si fa produrre ogni cosa solo ed esclusivamente a marchio Apple, quindi decidere di utilizzare il loro modello è la cosa più intelligente che potresti fare oggi, e che ogni azienda dovrebbe prendere in considerazione.

 

Ora all’atto pratico, guardati intorno nel tuo bar, sei contornato da marchi diversi di mille aziende e il tuo di marchio forse ce l’hai solo sull’insegna, cosa ti fa capire questo?

 

Forse è arrivato il momento di iniziare a fare un’altro sport e di cominciare a capire che il tuo marchio è importante se vuoi crescere e farti conoscere nella tua zona.

 

Ok, ci siamo capiti, ma praticamente come puoi fare per uscire da questa situazione?

 

Siediti nel tuo bar, possibilmente quando sei chiuso e guardati intorno, prendi carta e penna, e scrivi tutti le categorie di prodotti che hai.

 

Prima di tutto vedi se ci sono prodotti che puoi togliere  e liberare dal magazzino, normalmente parliamo di tutti quei prodotti che puoi normalmente trovare al supermercato, io gradualmente li toglierei di mezzo, non devi mai fare niente dall’oggi al domani ma sempre in modo graduale però devi capire che è importante farlo.

 

Quindi tra i prodotti che ti sono rimasti su quali puoi apporre il tuo marchio?

 

Devi comunque decidere di focalizzarti su un prodotto o servizio in particolare e su quel prodotto deve esserci il tuo di marchio e fare il tuo marketing focalizzato.

 

Come la Apple se non puoi in questo momento fare tu personalmente la produzione puoi fartela fare da altre aziende ma con il tuo brand, è così che si fa, questo è l’unico modo se vuoi emergere dalla massa e conquistare il mercato nella tua zona.

 

 Rimanendo invece nella tua situazione continuerai ad alimentare i brand di altre aziende mettendo il tuo nell’oscurità.

 

Perfetto, ti invito sul nostro gruppo pubblico su Facebook se ne vuoi parlare, se invece sei d’accordo con me e puoi essere interessato a mettere il tuo brand sul caffè che utilizzi tutti i giorni, non devi far altro che scrivere una mail a baristalibero@gmail.com chiedendo informazioni, ed un nostro operatore ti risponderà al più presto… ahahaha non è vero facciamo tutto noi ma ti risponderemo a qualsiasi ora, però mi piaceva dire che avevamo un operatore, come la Apple anche loro all’inizio facevano tutto da soli, ma come tutte le aziende del mondo.

 

Hai già inviato la mail?

 

Perfetto, se ancora non sei iscritto alla nostra newsletter, puoi farlo inserendo il tuo indirizzo email qui

 

 

 

Alla tua Libertà

 

Mirko Bifano

(Barista e autore del blog baristalibero.com)

Mirko Bifano