Barista con la buona volontà puoi fare di più e meglio

3 Giugno 2019 0 Di baristalibero
Barista con la buona volontà puoi fare di più e meglio
Baristi, cuochi, camerieri, barman, sommelier .. Professioni uniche che richiedono dedizione, sacrificio, determinazione, coraggio e tanta buona volontà.

A partire dalla gavetta, durante l’apprendimento e poi con il passare degli anni, crescita professionale e personale vanno a braccetto, almeno io l’ho sempre pensata così.

Ricordo perfettamente i primissimi giorni di lavoro nell’estate 2004 in collina a Cividale del Friuli,

per poi proseguire con la scuola e successivamente nell’estate del 2005 cominciare a pieno ritmo nel campo della ristorazione,

40 gradi, ambienti non proprio moderni, tantissime ore di lavoro al giorno, con mezza giornata libera a settimana per 4 mesi .. un grande inizio.

Era solo l’inizio di una carriera che nel giro dieci anni mi avrebbe completamente cambiato,

come detto sopra, sia a livello professionale che personale.

A tornare indietro rifarei tutto, e con più forza.

L’inizio è sempre difficile, ma bisogna impegnarsi, sopportare la pressione costruendo giorno dopo giorno e apprendendo l’arte del lavoro.

Il mio lavoro negli anni mi ha portato a viaggiare e a scoprire realtà che mai avrei avuto modo di immaginare restando solamente in Italia.

A 16 anni vedevo le cose da un certo punto di vista, a 18 Morivo dalla voglia della scoperta, a 22 super-felice di lavorare in un realtà super-moderna come Dubai…a 23 il ritorno in Europa e da 7 residente in Svizzera.

In tutte queste esperienze ho avuto la fortuna di collaborare con grandi professionisti del settore, che mi hanno sempre esortato a fare meglio, ad alzare ogni giorno di più l’asticella.

Lavorando in cucina, la sfida quotidiana era quella di creare un raviolo sempre più bello, sempre più innovativo, sempre più perfetto,

più buono ed ovviamente fare meno scarti possibile, aiutando la compagnia e l’imprenditore, ad avere il massimo della resa con il minimo della spesa.

C’era e c’è da impegnarsi. Ci vuole buona volontà.

Si sa che nelle cucine, nel mondo del vino e così anche in quello del caffè c’è moltissima concorrenza e dobbiamo differenziarci dagli altri se non vogliamo essere scavalcati.

Così che nel 2016 ho conosciuto Mirko, Barista Professionista.

No, Mirko non è uno da cartellino o da 8 ore al giorno, si impegna e ci mette passione nella sue professione portando ad un livello superiore idee innovative.

Grazie a lui e soprattutto al nostro modo di pensare, che a Settembre 2018 abbiamo dato vita a questo progetto: BARISTA LIBERO

Come ? Cosa vuol dire? FAI CLICK, adesso:

www.baristalibero.com

Non siamo mica qui a pettinare le bambole! 🙂

Presto presto compiamo il nostro primo anno di attività, partiti da zero, creando il sito Internet dal mio appartamento, e da 267 giorni  sempre sul pezzo! EH SI! Non si molla!

Perchè? Perchè stiamo rivoluzionando un intero settore!

Siamo il primo blog che si occupa di marketing dedicato ai baristi, abbiamo già creato due prodotti che possono aiuatrti nel creazione del marketing del tuo bar,

Scoprili sul sito e mettici buona volontà nell’applicare quello che che troverai scritto.

Allora, fai così… inserisci qui in basso la tua mail, fermati un attimo e leggi come fare per SVOLTARE nel Tuo Bar e nella Tua Vita, perchè è fondamentale fare di più e meglio!
 

Giacomo Grosso