BARISTA, CHE AZIENDA VUOI LASCIARE AI TUOI FIGLI?

9 Novembre 2018 0 Di baristalibero
BARISTA, CHE AZIENDA VUOI LASCIARE AI TUOI FIGLI?

Parliamoci chiaro, ogni figlio ha la libertà di decidere cosa vuole fare nella vita, ma comunque devi sempre immaginare che se hai un’azienda di cui andare fiero molto spesso anche i figli ne vogliono fare parte.

Questo non è sempre vero, ma sicuramente ci sono molte più possibilità!

Perché non puoi limitarti ad avere semplicemente un bar?

Se vuoi creare un’azienda che sia florida e continui anche dopo di te devi pensarci adesso per fare in modo che sia duratura ed abbia un valore!

Se il tuo bar è impostato come il 95% dei bar italiani, non hai creato una vera azienda che duri anche dopo di te!

Analizziamo la tua azienda per come è impostata adesso. Oltre alla normale attrezzatura, quali banchi e frigoriferi, al 90% hai la macchina del caffè in comodato d’uso, quindi non di tua proprietà.

Ovviamente acquisterai il caffè da un torrefattore, sviluppando il suo brand e non il tuo, dopodiché avrai diversi prodotti non di tua produzione, quindi facilmente sostituibili. Insomma, per come è impostata adesso la tua azienda, mi dispiace dirlo,

vale quasi zero!

Ovviamente, questa è la situazione della maggioranza dei bar italiani. Non devi prenderla sul personale, ho commesso anche io gli stessi errori, ma ora ho capito che per avere un’azienda che abbia valore devi creare un brand che abbia valore per i clienti!

Solo così puoi lasciare ai tuoi figli un’azienda che vale davvero!

Come si fa a creare un brand?

Con il marketing, l’acquisizione clienti, le pubbliche relazioni, il tempo e la produzione del tuo prodotto!

Non sto qui a spiegarti il marketing, l’acquisizione clienti e le PR, ma cerca su google, ci sono dei veri professionisti che possono farti fare il salto di qualità che ti ci vuole per la tua azienda.

Però mi piacerebbe parlarti del prodotto.

Se inizierai a studiare il marketing, capirai l’importanza di produrre in proprio il tuo prodotto. Ci sono diversi motivi: il primo è per la creazione del tuo brand, se vendi il caffè con il brand della torrefazione stai dando risalto ad un’altra azienda e non la tua; ti faccio l’esempio di un rivenditore di elettrodomestici, vendendo un televisore al cliente non ricorderà chi glielo ha venduto ma ogni giorno avrà sotto agli occhi il simbolo della SONY ad esempio, ed è quello che rimarrà impresso nella sua mente!

Un altro motivo per cui è necessario produrre in proprio il prodotto è l’indipendenza, non puoi delegare la vita della tua azienda ad un’altra azienda; rimanendo incatenato al tuo torrefattore sei legato a tutte le sue vicissitudini, e se da un giorno all’altro il titolare della torrefazione scappa con la cassa alle Bermuda, ti ritrovi nei guai!

Un altro motivo ancora che ti deve spingere a tostare personalmente il tuo caffè è per differenziare la tua azienda dagli altri bar e, conoscendo fino in fondo il prodotto, hai finalmente gli argomenti per comunicare, quindi puoi incentrare molto meglio i tuoi messaggi di marketing!

Per non parlare poi della soddisfazione personale di tostare il tuo caffè e di essere finalmente considerato un professionista!

I tuoi figli meritano un’azienda così?

Un’attività di famiglia di cui andare fieri!

Se vuoi sapere come avere le attrezzature e il know how necessario per iniziare questa avventura inserisci il tuo indirizzo email e passa dalla parte dei baristi liberi!

 

Alla tua Libertà

 

Mirko Bifano

Mirko Bifano