RISPARMIARE 12.000 € L’ANNO CONSUMANDO 2 KG DI CAFFE’ AL GIORNO. SCOPRI COME!

No, non sto dando i numeri, questa è la cifra che stai regalando tutti gli anni al tuo torrefattore

NON SO PIÙ COME DIRTELO

Come sarebbe la tua vita se avessi 12.000 € in più l’anno?

Sono sicuro che staresti meglio, magari avresti qualche pensiero in meno!

Riprendere in mano le redini del proprio bar non è sicuramente facile, ma è la strada giusta da intraprendere, perché continuando a lavorare come stai facendo non farai altro che continuare ad erodere i tuoi margini di guadagno e quindi sarai costretto a lottare tutti i giorni per sopravvivere!

MA TU VUOI VIVERE O SOPRAVVIVERE?

Sono due strade nettamente diverse, perché sopravvivere ti porta a lavorare tante ore dietro al banco, trascurando i tuoi hobby e la tua famiglia, non è una bella vita, lo so per certo, fidati!

Se segui il blog sai che il mio scopo è di cambiare il modo di lavorare di un intero settore, di far riprendere ai baristi il controllo del loro prodotto di punta, IL CAFFÈ.

Se questo è il tuo primo articolo che leggi, ti invito anche a leggere gli altri e a dirmi cosa ne pensi, ma riprendiamo dal principio di questo articolo, da dove vengono quei 12.000 € di cui parlavamo prima?

E’ un piccolo calcolo matematico che potrebbe fare anche un bambino,

seguimi

 se il tuo consumo di caffè giornaliero si attesta in media sui due chili al giorno, facciamo che sei aperto sei giorni a settimana, il tuo consumo sarà di circa 12 kg di caffè a settimana, per quattro settimane sono 48 kg al mese che per 12 mesi fa 576 kg di caffè l’anno, ora sintetizziamo qui:

2 kg giorno= 576 kg di caffè l’anno

Fin qui semplice no!

576 kg l’anno, calcolando che in media il caffè da un torrefattore si aggira sui 25 € al chilo (ovviamente tu conosci i tuoi numeri, calcola per il prezzo di acquisto), stiamo parlando di, udite udite,

14.400 € l’anno

Ok, ora chiunque potrebbe dire che non sono molti per un azienda all’anno!

Ma se ti dicessi che puoi ottenere lo stesso risultato spendendo solo

2.304 € l’anno?

Mi crederesti?

Non sparo numeri a caso, e ti giustifico subito questa cifra!

Immagina di essere libero e di produrti il tuo caffè direttamente nel tuo bar, immagina sempre di avere un consumo di due kg al giorno, quindi i famosi 576 kg l’anno, la grossa differenza la fa l’acquisto della materia prima, lo stesso caffè che acquisti adesso a 25 € al chilo, acquistandolo verde ti costerà solo 4 € circa,

capisci la sproporzione o no?

4 € al kg per 576 kg l’anno = 2.304 € all’anno

Ora il calcolo sull’elettricità l’ho fatto in questo articolo se hai tempo dagli un’occhiata

MA CHE BOLLETTE ARRIVERANNO CON LA TOSTATURA?

Se lo leggi ti renderai conto della sciocchezza che rappresenta il costo dell’elettricità, ma mettiamo anche la perdita di peso che avviene nel caffè verde quando viene tostato e voglio fare il conto pari e andare a 3.000 €,

ma da questa cifra ai 14.400 € che stai pagando adesso ci passa un oceano, non trovi?

Ancora non mi rendo conto come fai startene così seduto senza pensarci seriamente, perché si, ho voluto parlare di quanto risparmi facendo questa scelta, ma oltre a questo, fare una scelta del genere rappresenta una differenziazione dalla massa incredibile, non sarai più il solito bar per andare a prendere un espresso, ma tu sarai il produttore di quell’espresso, conoscerai vita, morte e miracoli del tuo caffè, finalmente!

Agli occhi dei tuoi clienti tu sarai da adesso in poi L’ESPERTO!

Non sarai più quello che spinge il pulsante della macchina, e fidati che lo so che molti clienti lo pensano, che basti premere un bottone!

Io e te sappiamo cosa significa non sentirsi apprezzati per il lavoro che facciamo tutti i giorni, avere una parola per ogni persona che entra nel locale con tutti i loro problemi, avere un sorriso per tutti!

Però questo purtroppo avviene proprio per le barriere così basse create dai torrefattori che hanno permesso, concedimelo, “a cani e porci” di aprire un bar senza investimenti iniziali.

Seppur questa possa sembrare una opportunità, in effetti non lo è, perché ci costringe a pagare il caffè fino all’85 % in più e quindi quell’investimento non fatto ci costerà molto caro!

Ma la cosa più brutta è che hanno completamente svenduto questa professione, perché hanno fatto capire a chiunque che l’importante fosse avere una buona torrefazione dietro e il caffè lo poteva estrarre anche un bambino, appunto solo premendo un pulsante.

Lo so è avvilente!

Per questo devi prendere in mano la tua vita, e dimostrare a tutti il professionista che sei, devi far capire che tu non sei come tutti gli altri, tu puoi e devi poter essere padrone del tuo core business, devi avere finalmente il tuo marchio,

DEVI PRODURRE IL TUO CAFFÈ!

Quello che anche solo cinque anni fa era impensabile, cioè produrre direttamente nel locale il proprio caffè, senza fare investimenti enormi e opere strutturali, oggi è realtà!

E cosa accade se fai finta di niente,

e continui a fare le cose alla vecchia maniera?

Succederà che prima o poi, il tuo diretto concorrente capirà l’importanza di auto prodursi il caffè, e ti farà un “culo a cestone”, e sai perché?

Perché mentre tu farai dei margini ridicoli, lui inizierà a marginare come si deve, avendo più soldi inizierà a fare più marketing di te e in quanto tempo credi che ti schiaccerà?

Oggi più che mai il tempismo è tutto!

Se sei arrivato a questo punto, posso dimostrarti che da oggi hai la possibilità di tostare direttamente nel tuo locale, con una macchina fantastica e senza bisogno di fare nessun lavoro strutturale all’interno del tuo locale!

Hai la possibilità di avere una macchina, della grandezza di un frigorifero, che puoi spostare nel tuo locale a piacimento, grazie a delle comode rotelline , molto bella da vedere, hai la possibilità di metterla anche a vista, se preferisci.

Questa è la macchina che rivoluzionerà per sempre questo settore rendendo più consapevoli i baristi, e finalmente rendendoli dei professionisti!

Se hai delle perplessità circa il fatto che magari non hai mai tostato in vita tua, ti consiglio di andare a rileggere qualche articolo del blog, ne parliamo spesso di questo finto problema, perché questa tostatrice può tostare anche da sola!

Ovviamente il mio obbiettivo è di rendere i baristi dei professionisti, quindi comunque il mio invito è sempre quello di continuare a studiare la materia prima e la tostatura, ma questo devi averlo sempre come obbiettivo anche adesso che non tosti il tuo caffè!

Se vuoi realmente dare uno scossone alla tua vita compila i campi qui sotto, lascia la tua mail e richiedi una consulenza gratuita sul tuo caso reale, saremo felici di portarti dall’essere un barista incatenato ad una torrefazione all’essere un BARISTA LIBERO!

Alla tua libertà

 

Barista Libero

 

 

2 risposte a "RISPARMIARE 12.000 € L’ANNO CONSUMANDO 2 KG DI CAFFE’ AL GIORNO. SCOPRI COME!"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: